SportInPuglia

Iscrivi la tua associazione

Via alla 2^ edizione dello Slalom Santa Caterina

24 Set 2019 | Cronaca Sportiva

  1. Home
  2. Magazine
  3. Cronaca Sportiva
  4. Via alla 2^ edizione dello Slalom Santa Caterina
Rombano i motori alla 2^ edizione dello Slalom Santa Caterina di Nardò. La competizione motoristica organizzata dalla Scuderia Casarano Rally Team, in la collaborazione dell’Automobile Club Lecce, si svolgerà nella due giorni tra il 28 e il 29 settembre. La manifestazione sportiva ideata dal pilota Gabriele Greco si ripete a grande richiesta, dopo il successo riscosso nella precedente edizione. Un evento da vivere a tutto gas che appassionerà gli amanti delle quattro ruote.
Quest’anno l’iniziativa ha ricevuto l’ampio sostegno di tutta l’amministrazione comunale di Nardò guidata dal Sindaco Pippi Mellone che unitamente all’Assessore allo Sviluppo Economico e al Turismo Giulia Puglia e al Consigliere con delega allo Sport Antonio Tondo, stanno profondendo il massimo impegno per la migliore riuscita dell’evento e insieme portano avanti un lavoro molto complesso, visto l’ambito territoriale piuttosto vasto e i diversi soggetti istituzionali coinvolti. La macchina organizzativa è già all’opera da alcuni mesi e partendo dall’esperienza dello scorso anno ha definito nei dettagli l’appuntamento.
L’ottimo lavoro svolto dallo staff organizzativo, in occasione della 1^ edizione, ha permesso di mantenere invariato il format.
Come base logistica (Direzione Gara, Albo di Gara, Verifiche, Centro Cronometraggio, Parco Chiuso e Premiazione) è stato individuato e definito il Grand’Hotel Riviera; il percorso di gara, invece, è inserito in un contesto paesaggistico e ambientale davvero suggestivo, ricavato dalla tortuosa striscia di asfalto che da via Emanuele Filiberto si snoda e si arrampica fino alla sommità di via Torre Santa Caterina.
Tre le manches cronometrate di classifica previste, precedute dalla prova di ricognizione che consentirà ai concorrenti di ottimizzare la messa a punto e familiarizzare con il tracciato al volante delle vetture da gara. Il tutto sulla distanza di poco più di un chilometro e mezzo con l’impegnativo tragitto che sarà animato dalla presenza di 9 barriere di rallentamento che metteranno a dura prova le qualità dei concorrenti in competizione. La fase di avvicinamento al week-end di gara è stata ufficialmente sancita dall’apertura del periodo di iscrizioni che potranno essere accettate fino alle ore 24 di lunedì 23 settembre. Nel pomeriggio di sabato 28 settembre si terrà la lunga sessione dedicata alle verifiche sportive e tecniche, che potranno anche essere espletate nella prima mattinata del giorno seguente. Giornata clou quella di domenica 29 con la corposa fase di gara che vedrà dalle ore 11.30 lo start della prima manche e con la premiazione dei vincitori programmata per le 16.30.

Articoli Correlati