SportInPuglia

Iscrivi la tua associazione

Vela e acrobazie a Porto Cesareo

7 Giu 2019 | Cronaca Sportiva

  1. Home
  2. Magazine
  3. Cronaca Sportiva
  4. Vela e acrobazie a Porto Cesareo
Se credete che sia la classica regata di vela state sbagliando.
Domenica 9 giugno il Circolo Nautico l’Approdo ospiterà la 4^ tappa del campionato zonale di classe 29er acrobatici skiff
Atleti provenienti da tutta la regione, si sfideranno per scalare la classifica zonale e qualificazioni in vista degli eventi di maggior spessore. 
Il 29er ha sostituito il 420, questo piccolo e acrobatico skiff è una deriva tecnica che si configura come propedeutico al 49er. 

Sono attesi 15 equipaggi, jennaker colorati, vele ad alta tecnologia e trapezi regaleranno uno spettacolo unico all’interno della meravigliosa cornice di Porto Cesareo
Il 29er è in grado di planare con pochi nodi di vento, inoltre, serve un po’ di esperienza e diverse scuffie prima di navigare avendo il pieno controllo dell’imbarcazione. Le difficoltà sono dettate dai tempi molto rapidi di reazione. Infatti lo scafo è così leggero e instabile che obbliga l’equipaggio ad agire in tempi ristretti.

Hanno rivoluzionato il concetto di deriva e sono state definite delle vere e proprie macchine a vento. Le loro dimensioni contenute e la loro leggerezza permettono una navigazione acrobatica e molto spettacolare.
Un genere completamente diverso rispetto alla 1^ Selezione Zonale Optimist del 2 giugno scorso.  
Quindi non perdete questo straordinario evento.

 
Ecco le dichiarazioni che hanno rilasciato rispettivamente il Presidente del Comitato di zona Alberto La Tegola e il Direttore sportivo del Circolo Nautico L’Approdo, Gianluigi Macchia, durante la gara del 2 giugno.
 

Articoli Correlati